Quando la pressione nelle arterie diminuisce, l’afflusso di sangue agli organi vitali si riduce, causando vertigini, stanchezza, nausea e altri sintomi molto spiacevoli.

Le persone con bassa pressione sanguigna hanno spesso mani fredde, sono spesso stanche e hanno difficoltà a concentrarsi sui propri compiti.

Se la pressione sanguigna è permanentemente bassa, ma il peso corporeo è adeguato, si esercita regolarmente e non hanno altri sintomi, non è un grosso rischio. Ma per altre persone i sintomi sono peggiori e se la pressione scende al di sotto del minimo, può causare gravi danni.

Ha qualche sintomo di questo tipo? Prestare attenzione. Si può essere affetti da ipotensione e bisogno di sapere come aumenta la pressione sanguigna e quali trattamenti si possono fare.

Sintomi di Ipotensione

I sintomi della pressione sanguigna bassa sono:

  • Sonnolenza
  • Stanchezza
  • Capogiro
  • Visione offuscata
  • Nausea o vomito
  • Confusione
  • Capogiro
  • Svenimento (sincope)

Se si sentono spesso alcuni di loro, si consiglia di prendere la pressione sanguigna e confrontarla con i valori normali in base al sesso e all’età.

Per fare questo, è possibile consultare la tabella dell’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) al seguente indirizzo: Valori normali della pressione sanguigna

Che cosa Causa l’Ipotensione?

Ci sono diverse cause di bassa pressione sanguigna, a seconda del tipo di ipotensione.

Ipotensione ortostatica

Si produce quando viene effettuato un cambio di posizione improvviso. Come, ad esempio, se si è sdraiati e ci si alza molto rapidamente. Se si verifica dopo aver mangiato, si chiama ipotensione post-prandiale ortostatica.

HMN (Ipotensione Neuralmente mediata)

Può verificarsi quando si rimane in piedi a lungo. E’ un problema comune nei bambini, ma è temporaneo.

Ipotensione grave

Può essere causato da shock (perdita improvvisa di sangue), una reazione allergica (anafilassi), un’infezione grave o un attacco cardiaco.

Alcune sostanze e farmaci possono causare una caduta della pressione sanguigna, ad esempio:

  • Alcol
  • Antidolorifici
  • Diuretici
  • Antidepressivi
  • Ansiolitici
  • Farmaci per il cuore
  • Farmaci per chirurgia

Altre cause di bassa pressione sanguigna possono includere non bere abbastanza liquidi (disidratazione), cambiamenti nel ritmo cardiaco (aritmie), danni ai nervi causati da diabete, o insufficienza cardiaca.

Come Aumentare la Pressione Sanguigna?

  • Aumenta l’assunzione di fluido

Bere da 2 a 3 litri d’acqua al giorno.

Deve essere acqua pura, le bevande contenenti caffeina non forniscono benefici a lungo termine e può solo aiutare in caso di stanchezza estrema.

  • Regolarizza i pasti

Mangiare da 5 a 6 volte al giorno con moderazione invece di 3 pasti al giorno. Includere in ogni pasto carboidrati a lento assorbimento come l’avena. Prima di andare a dormire, prendete uno yogurt.

  • Mangiare cibi salati

Il sale da cucina aumenta la pressione, quindi è una buona idea aumentare l’assunzione di cibi salati.

Se la pressione diminuisce e si ha la sensazione di svenire, mettere un pizzico di sale sotto la lingua. Questo vi farà sentire meglio.

  • Praticare regolarmente sport

Lo sport, specialmente quello di resistenza, può aiutarti a regolare i tuoi livelli di pressione sanguigna.

  • Evita inneschi

Se la pressione diminuisce quando ci si alza in piedi, evitarlo. Se si avverte questo disagio quando ci si alza rapidamente, muoversi più lentamente. Evitare tutto ciò che fa scattare la pressione sanguigna bassa.

Rimedi Naturali per la Pressione Sanguigna Bassa

Tè verde1- Tè verde

Tra i molti benefici che offre, il tè verde aiuta ad aumentare la pressione sanguigna.

Bere 1 tazza di tè verde al mattino preparata con 2 cucchiaini di foglie di tè verde essiccate in una tazza di acqua calda.

Uva passa2- Uva passa

L’uva passa supporta la funzione delle ghiandole surrenali aiutando a mantenere la pressione sanguigna regolata. Aumentano anche l’energia e riducono la sensazione di affaticamento.

Per consumarli, immergere ½ tazza di uva passa in acqua durante la notte e poi mangiare l’uva passa al mattino a stomaco vuoto e bere l’acqua.

Acqua al limone3- Acqua al limone

L’acqua di limone previene la disidratazione e i suoi vari benefici per la salute includono la regolazione della pressione sanguigna, sia bassa che alta.

Per prepararlo, mescolare il succo di mezzo limone in un bicchiere con acqua tiepida e berlo al mattino a stomaco vuoto con un pizzico di sale.

 

Questi suggerimenti vi aiuteranno a mantenere la pressione sanguigna regolata. Tenere presente che se si ha la pressione sanguigna bassa, la prima cosa da fare è quello di consultare un medico e far controllare la pressione sanguigna regolarmente.

È inoltre possibile adottare queste semplici abitudini che vi aiuteranno a evitare i sintomi di disagio e negativi, per vivere con e fare pace con la vostra pressione sanguigna bassa.