Possiamo dire che il diabete è un tipo di malattia cronica che colpisce milioni di persone in tutto il mondo. Il diabete si verifica quando il pancreas smette di produrre abbastanza insulina, un ormone che regola la quantità di sangue nel corpo.

Esistono diversi tipi di Diabete:

Diabete di tipo 1

Si verifica fin dall’infanzia e spesso si verifica da un fallimento del pancreas per la produzione di insulina.
Sebbene le cause esatte del diabete di tipo 1 non siano note, è noto che i principali fattori che lo causano sono di natura genetica (non necessariamente legati all’ereditarietà), a disturbi del sistema immunitario e a ragioni esterne, quali virus, alimenti, ecc.

Diabete di tipo 2

Si manifesta a partire dai 40 anni di età, anche se la prevalenza di questa malattia è aumentata ben prima di tale età, anche negli adolescenti.

Il diabete di tipo 2 è la resistenza del corpo all’insulina. Nelle fasi iniziali della malattia, i livelli di insulina aumentano e possono successivamente diminuire.

Le principali cause del diabete di tipo 2 sono gli stili di vita ereditari (più spesso del diabete di tipo 1) e non salutari (obesità, consumo eccessivo di zuccheri, grassi e carboidrati, stili di vita sedentari, ecc.

I principali Sintomi del Diabete sono:

Diabete di tipo 1:

  • Molti spinte a urinare
  • Sete eccessiva
  • Fame estrema
  • Perdita di peso
  • Fatica
  • Irritabilità

Diabete di tipo 2:

  • Alcuni dei sintomi del Diabete 1
  • Infezioni
  • visione sfocata
  • Tagli che richiedono tempo per guarire
  • Formicolio o intorpidimento nelle mani e nei piedi

Elevato Impatto Economico del Diabete

Il diabete è una delle malattie più colpite al mondo. Gli ultimi rapporti dell’Organizzazione Mondiale della Sanità stimano che ci siano più di 422 milioni di persone con diabete nel mondo e 1,6 milioni di persone sono morte per la malattia.

Conseguenze del Diabete

L’eccesso di zucchero nel sangue genera insufficienze negli organi del corpo, alterandone il corretto funzionamento, inabilitando parzialmente o totalmente il paziente, e in casi estremi può portare alla morte.

Un paziente affetto da diabete senza un trattamento tempestivo spesso soffre dei seguenti disturbi:

  • Gli adulti con diabete sono ad alto rischio di infarto o ictus.
  • Eaumento di zucchero influisce sulla diminuzione del flusso sanguigno, in particolare alle estremità. Un insufficiente apporto di sangue può causare ulcere, infezioni e setticemia, con conseguente amputazione dell’arto interessato.
  • L’eccesso di zucchero influisce anche sull’irrorazione sanguigna della retina. Nel corso del tempo, il tessuto della retina viene distrutto fino a quando non provoca cecità permanente.

Altri organi che sono più colpiti dalla glicemia alta sono i reni, che possono fallire e portare a insufficienza renale parziale o totale.

Trattamento del Diabete Naturalmente

Nonostante le terribili conseguenze di entrambi i tipi di diabete, coloro che ne soffrono non dovrebbero perdere la speranza, perché il diabete è trattato con la medicina naturale.

Molti pazienti sono stati in grado di controllarlo efficacemente al punto da ridurre significativamente le dosi di insulina e di altri farmaci.

Verdure

Il consumo di verdure crude dovrebbe essere presente nella dieta abituale, come carote, cavoli, lattuga, ravanelli, cipolle e pomodori.

Queste verdure contengono basso contenuto di carboidrati ed elevato contenuto di fibre, che rallenta il tasso di assimilazione dei carboidrati. Si consigliano anche verdure verde scuro, come spinaci e cavolo.

Gli agrumi, come pompelmi, limoni, arance e limette, sono molto buoni a causa del loro elevato contenuto di vitamina C.

Invece di mangiare patate, a causa dell’alto livello di fecola, si raccomandano le patate dolci. Mirtilli, fragole e tutti i frutti di bosco hanno un sacco di fibre, antiossidanti e vitamine.

Il tè verde contiene una sostanza chiamata EGCG che induce la produzione di insulina.

Cereali

L’avena è uno dei cereali principali alleati del diabete per il suo elevato contenuto di fibre.
È anche una fonte di carboidrati, ma di tipo complesso, cioè vengono assimilati lentamente, in modo da non causare un aumento dei livelli di zucchero nel sangue. Inoltre, l’avena è eccellente per mantenere le arterie e le vene pulite, migliorando la salute cardiovascolare.

Pecticina

La pectina è un tipo di fibra presente in mele, arance, pompelmi e altri frutti, che ha la proprietà di rallentare il tasso di assorbimento del glucosio e, di conseguenza, diminuisce la necessità di insulina.

Riduce anche l’assorbimento di grasso e previene l’obesità, che è un fattore di rischio per i diabetici.

Esercizi

L’esercizio fisico aumenta la sensibilità del corpo all’insulina, e l’attività fisica fa sì che il muscolo assimili più rapidamente il glucosio, per cui i pazienti che seguono una dieta equilibrata e l’esercizio fisico riducono l’insorgenza del diabete fino al 51%.

Inoltre, l’esercizio fisico e una dieta equilibrata riducono l’obesità, che è uno dei fattori che peggiorano il diabete, e anche l’esercizio fisico riduce il peso delle gambe e migliora la circolazione del sangue.

In breve, il diabete è una malattia che costringe i pazienti a cambiare le loro abitudini alimentari, oltre a evitare l’alcol, il tabacco, ecc.