Più studi concludono che l’assunzione di acido folico riduce significativamente la probabilità di sviluppare il cancro del colon.

Queste indagini sono state condotte, principalmente, in donne incinte con una storia di questa malattia (approfittando del fatto che devono ingerire acido folico durante la gestazione), e in loro una riduzione delle possibilità di sviluppare questa malattia è stata osservata.

Che cos’è il Cancro del Colon e perché è successo?

Il cancro del colon è la conseguenza di un disturbo cellulare nell’intestino crasso. Può iniziare come polipi benigni, ma alcuni di loro possono portare a polipi maligni.

I principali fattori di rischio per il cancro del colon sono:

  • Sovrappeso o obeso
  • Elevato consumo di carni rosse, carni trasformate, grigliate e insaccati
  • Fumo
  • Eccessivo consumo di alcool
  • Storia di famiglia

Quali sono i Sintomi del Cancro del Colon?

  • Diarrea improvvisa o costipazione
  • Sanguinamento nel retto o sangue nelle feci
  • Disturbi addominali, gas, crampi o dolore
  • Debolezza o fatica
  • Dimagrire senza apparente causa

Come Prevenire il Cancro del Colon

In primo luogo, va spiegato che l’acido folico è una vitamina che appartiene al cosiddetto complesso B, quindi è anche chiamato vitamina B9.

L’acido folico ha molte funzioni:

  • Contribuisce alla formazione dei tessuti e alla costruzione cellulare.
  • Partecipa alla creazione di nuove proteine, insieme alle vitamine B12 e C.
  • Genera nuovi globuli rossi, quindi viene utilizzato per prevenire l’anemia.
  • L’acido folico è fondamentale nella produzione del DNA, per la trasmissione del materiale genetico ai discendenti.

L’acido folico può essere assunto naturalmente durante l’ingestione di verdure a foglia verde scuro, agrumi e fagioli, ma può anche essere assunto artificialmente, sotto forma di pillola prescritta da un medico.

Per questi motivi, le donne incinte dovrebbero prendere l’acido folico, perché aiuta la crescita del feto. Allo stesso modo, anche coloro che sono in fase di riabilitazione dovrebbero prenderlo in considerazione.

Acido Folico come antidoto al Cancro del Colon

Ci sono studi che collegano l’acido folico con la prevenzione e la riduzione del cancro del colon.

Uno studio ginecologico condotto dall’Università di Saragozza ha concluso che l’integrazione alimentare con acido folico riduce il rischio di cancro al colon.

Qual è la giusta quantità di Acido folico per Prevenire il Cancro al Colon?

Può essere 650 microgrammi al giorno. Questa quantità può essere ottenuta naturalmente mangiando una tazza di lenticchie cotte, una tazza di spinaci cotti e una di arancia.

Tuttavia, un medico può prescrivere integratori vitaminici che includono acido folico per integrare la dose minima giornaliera.

Altre forme di Prevenzione del Cancro del Colon

L’acido folico ha già dimostrato di essere un trattamento efficace per il cancro del colon, ma non è l’unico modo per farlo. Ci sono molti altri passi che potete fare per ridurre le vostre possibilità di sviluppare questa malattia:

  • Mantenere un peso sano. È stata osservata una relazione tra il grasso addominale e lo sviluppo del cancro colorettale.
  • Praticare attività fisica migliora la vostra salute e diminuisce le probabilità di cancro al colon.
  • Ridurre il consumo di salsicce, carni trasformate e grigliate, e invece aumentare l’assunzione di frutta e verdura, in particolare foglie di colore verde scuro, come gli spinaci.
  • Moderare l’uso di bevande alcoliche ed eliminare il consumo di tabacco.
  • Una vita sana, compresa l’assunzione di acido folico, riduce le possibilità di sviluppare il cancro del colon e migliora la qualità generale della vita.