Attualmente viene data sempre più importanza alla ricerca dell’equilibrio psicofisico per migliorare questa importante funzione che compie il cervello, chiamata memoria. Per questo, sono stati studiati alcuni alimenti che collaborano affinché l’organismo si senta nell’equilibrio biologico necessario per ottimizzare le attività che compie questo privilegiato organo. Per questo, prendi in considerazione questi alimenti per la memoria:

  1. I carboidrati! Sì, senza dubbio è il miglior combustibile per il cervello per la quantità di glucosio che contiene. Però occhio! Cerca di scegliere bene i carboidrati naturali come per esempio le patate e le carote.
  2. I broccoli, il cavolfiore, i mirtilli, gli spinaci, le mele e i frutti di bosco che contengono alti livelli di antiossidanti necessari per proteggere il tuo cervello e stimolare la produzione di nuovi neuroni. In questa categoria rientrano tra gli altri il tè verde, il curry, il sedano, le noci e i ceci.
  3. Non tutti i grassi sono dannosi per la salute. Per un cervello salutare è necessario l’acido grasso omega 3 contenuto nel salmone o in altri pesci grassi ed esistente anche nell’olio di oliva, l’olio di cocco, l’avocado, le arachidi e la frutta secca.
  4. Sono importanti gli integratori nutrizionali ricchi in vitamina 6, niacina e tiamina, che puoi ottenere anche da frutta e verdura.
  5. Uomini e donne possono aggiungere alla loro dieta il vino rosso, sempre che sia assunto con moderazione nella quantità di un bicchiere al giorno. I flavonoidi del vino possono aumentare l’irrigazione sanguigna e portare più ossigeno al cervello.
  6. Gli alimenti ricchi in Vitamina D che aumentano la crescita dei nervi del tuo cervello. Le prestazioni cognitive delle aree del cervello compromesse formando nuove memorie, ringiovaniscono con la Vitamina D. Ovviamente anche un’esposizione salutare al sole è di vitale importanza per assumere questa vitamina.
  7. Il flavonolo del cacao può aiutare a rinvigorire il cervello di quelle persone che soffrono di insonnia, fatica o gli effetti dell’invecchiamento prematuro.
  8. Esistono studi che indicano il curry come aiutante nell’evitare la malattia dell’Alzheimer migliorando le nostre funzioni cerebrali.

Insieme al consumo di alimenti per la memoria, ti consigliamo di idratarti con molta acqua minerale o filtrata giornalmente. L’acqua è necessaria per la composizione dei neuroni e per l’interconnessione neuronale del cervello.

Alimenti che devi evitare

Zuccheri raffinati delle bibite gassate, caramelle o lecca lecca e i carboidrati elaborati sotto forma di cibo spazzatura, possono influenzare il tuo cervello in maniera negativa.

Grassi saturi e alimenti ipercalorici fanno intorpidire la tua memoria a lungo termine.

Il consumo eccessivo di bibite energizzanti o caffè possono arrivare a sovrastimolare il cervello, a causa di cui bisogna poi cercare di porvi rimedio tramite un riposo adeguato.

È importante capire che la tua mente è un prezioso tesoro di cui devi prenderti cura e per questo devi essere responsabile della buona selezione di alimenti che ti permetteranno di mantenere una “mente sana in corpo sano”.