Il farmaco venduto con il nome di Adderall è sali misti di anfetamina che vengono utilizzati nel trattamento di ADHD (disturbo da deficit di attenzione e iperattività), narcolessia e per prevenire la stanchezza.

Questo farmaco è uno stimolante del sistema nervoso centrale che aumenta l’attenzione, la concentrazione e la messa a fuoco. Ma questo non è un prodotto da banco ed è venduto su prescrizione, in quanto fornisce alcuni effetti collaterali e può essere coinvolgente e il ritiro.

L’utilizzo di Adderall comporta un rischio ed è pertanto consigliabile analizzarne in modo approfondito i benefici, gli effetti collaterali e le alternative al suo utilizzo.

Che cos’è Adderall?

che cose adderall

Adderall è una formula contenente una miscela di sali di anfetamina stereoisomerica (75% di destroanfetamina e 25% di levoanfetamina) con ingredienti inattivi.

E ‘comunemente usato in pazienti con disturbo da deficit di attenzione e iperattività (ADHD), sia bambini che adulti, per il trattamento della narcolessia e anche come un miglioratore cognitivo che migliora le capacità del cervello.

Ma questa droga è anche usata per scopi ricreativi. Si tratta di un euforico e afrodisiaco che causa alcuni effetti fisici come l’elevata resistenza alla fatica, tempi di reazione ridotti e maggiore forza muscolare.

Quando Adderall entra nel flusso sanguigno, va direttamente al sistema nervoso, dove dirige le aree di stoccaggio del cervello che hanno neurotrasmettitori (adrenalina, noradrenalina e dopamina).

Questi ormoni fanno parte del sistema di risposta allo stress e sono utilizzati nei momenti in cui è necessaria una maggiore concentrazione e concentrazione. Adderall aumenta il rilascio di questi neurotrasmettitori, causando gli effetti stimolanti classici di anfetamina.

Vantaggi di Adderall

Adderall è comunemente usato per i suoi effetti di una maggiore motivazione e livelli di produttività, che è molto utile per le persone affette da ADHD.

E ‘innegabile che questo farmaco ha effetti positivi, come il miglioramento dell’umore, ma di solito tutti i suoi effetti hanno una controparte negativa.

L’aumento dei livelli ormonali fornisce un cambiamento nella chimica del cervello, generando maggiore attenzione e concentrazione. Ci sono anche prove che può aumentare le dimensioni in alcune aree del cervello legate all’attenzione, messa a fuoco e motivazione.

Uno degli effetti delle anfetamine in generale può essere considerato un beneficio da alcune persone, ma comporta un rischio per altri. Adderall è un soppressore dell’appetito efficace e ti aiuta a perdere peso, ma lo fa sopprimendo l’appetito, che non è un modo corretto per perdere peso in modo sano.

Effetti collaterali di Adderall

Gli effetti collaterali negativi di Adderall variano da paziente a paziente e le dosi prescritte, ma l’insonnia, l’ansia, la perdita di appetito e secchezza delle fauci sono comuni.

Il rischio di sviluppare una tossicodipendenza è minore quando le dosi sono piccole, ma può verificarsi, causando dipendenza fisica o psicologica. Tuttavia, nel trattamento dell’ADHD, questo non sembra essere un problema, ma il rischio che il corpo abbia bisogno di un periodo prolungato di tempo per normalizzare la sua normale produzione di neurotrasmettitori alla fine del trattamento è maggiore.

L’uso di questo medicinale in grandi dosi è ancora più rischioso. Esso comporta un rischio significativo di grave dipendenza, nonché significativi effetti collaterali:

  • Stanchezza surrenale
  • Neurotossicità cerebrale
  • Mancanza di controllo cognitivo
  • Deterioramento delle fibre muscolari
  • Psicosi

Alternative al consumo di Adderall

alternative di adderall

Anche se questo farmaco ha alcuni effetti positivi, il lungo elenco di effetti negativi suggerisce che non ci sono alternative migliori al suo uso. E ci sono certamente.

Sul mercato esistono alcune alternative sicure che possono sostituire Adderall per migliorare la capacità intellettuale senza incidere negativamente sulle funzioni neuronali a lungo termine. Per trattare patologie come l’ADHD, è meglio seguire le raccomandazioni mediche e in nessun caso si deve pensare che ciò che il medico prescritto (Adderall in questo caso) vi farà male più che beneficio, dal momento che la loro conoscenza è altamente probabile che sia il più appropriato e raramente accade di sbagliare.

Ora, per quegli usi non ricreativi (come il voler aumentare la capacità cognitiva) stiamo intraprendendo delle alternative al consumo di Adderall.

Brain Plus IQ

brain plus iq botellaBrain Plus IQ è un integratore naturale che può sostituire Adderall, fornendo una maggiore concentrazione, concentrazione, chiarezza mentale e precisione cognitiva.

Il suo ingrediente principale è la fosfatidilserina, un fosfolipide che promuove la produzione di neurotrasmettitori migliorando il funzionamento del sistema nervoso.

Oltre alla fosfatidilserina, Brain Plus IQ contiene Acetyl-L Carnitina, Ginkgo Biloba, Glutammina e Erba di San Giovanni, tra gli altri ingredienti che formano una combinazione naturale che produce gli effetti positivi di Adderall evitando reazioni avverse ed effetti collaterali.

I principali vantaggi di questo supplemento sono i seguenti:

  • Aumenta la concentrazione e le prestazioni intellettuali.
  • Chiarisce la mente, promuove la messa a fuoco.
  • Aiuta a elaborare le informazioni nel cervello in modo più fluido.
  • Migliora la memoria e la memorizzazione delle informazioni.
  • Potete saperne di più sui benefici di questo integratore naturale nel rapporto completo sul QI di Brain Plus qui.

Ritalina

RitalinLa Ritalina è un farmaco che può sostituire Adderall nel trattamento dell’ADHD o della narcolessia, anche se i suoi effetti sono molto simili, sia nei suoi benefici che negli effetti collaterali.

Il principio attivo di questo prodotto è il cloridrato di metilfenidato, uno stimolante del sistema nervoso centrale che ha una struttura ed effetti molto simili all’anfetamina.

La Ritalina non cura l’ADHD, ma riduce i sintomi, e uno dei suoi principali svantaggi è che il paziente richiede dosi crescenti. Inoltre, è classificato come stupefacente di classe II insieme a morfina, anfetamine e cocaina.

Gli effetti collaterali di questo farmaco può essere abbastanza grave. I bambini che ne fanno uso possono sviluppare comportamenti ossessivo-compulsivi, allucinazioni e comportamenti psicotici.

Inoltre, può causare insonnia, convulsioni, irritabilità, sbalzi d’umore, depressione, problemi gastrointestinali, perdita di peso, problemi di crescita, mal di testa, perdita di capelli, dolori muscolari e articolari, aumento della pressione sanguigna, problemi cardiaci, e anche la morte improvvisa nei bambini con problemi cardiaci sottostanti.

Modafinil

ModafiniloIl modafinil è un farmaco usato nel trattamento dell’ADHD e della narcolessia che ha effetti molto simili a quelli di Adderall ed è pertanto considerato una delle alternative al suo uso.

Questo prodotto stimola la risposta ormonale nel sistema nervoso centrale favorendo una maggiore concentrazione e intensi stati di veglia, che permette di lavorare o studiare per lungo tempo.

La differenza fondamentale tra Modafinil e Adderall è che non crea ritiri di dopamina o interferire con i cicli di sonno. Ma fornisce alcuni effetti collaterali da considerare.

Come tutti i farmaci che stimolano il sistema nervoso, il modafinil può causare nervosismo, insonnia, irritabilità e diminuzione dell’appetito. Il paziente può sentirsi confuso e avere pensieri anormali, ansia e depressione. Può anche causare visione offuscata, palpitazioni, mal di testa, dolori addominali e toracici, nausea, stipsi e vasodilatazione, tra gli altri.

Conclusioni su Adderall

È chiaro che, mentre Adderall fornisce alcuni effetti positivi, gli effetti negativi esistono anche. Ciò che consigliamo è che se un medico lo ha prescritto per una causa grave come ADHD o simili, seguire la sua raccomandazione. Ma se si vuole ottenere per migliorare le vostre risposte cognitive, allora avrete una certa produzione naturale e senza effetti negativi.

Fortunatamente, ci sono diversi prodotti che possono essere utilizzati come alternative al consumo, sia per il trattamento di ADHD e narcolessia e nella ricerca di effetti che migliorano le capacità cognitive, l’aumento dell’energia e la riduzione dell’affaticamento.

L’analisi completa sembra indicare BrainPlus IQ come una delle migliori alternative, sia per la sua formula naturale e sicura, sia per l’assenza di effetti collaterali negativi.

Se hai provato Adderall o una delle alternative e hai maggiori informazioni da fornire, lascia il tuo commento in modo che possiamo analizzarle e includerle in questo report.

Condividere questo rapporto per aiutare gli altri a fare la scelta migliore possibile nel trattamento dell’ADHD o per migliorare le loro capacità, con un conseguente miglioramento della loro salute senza subire gli effetti negativi dei farmaci.